Miele di Polline

Categoria

6,00

Svuota

Polline

Il polline è un prodotto spettacolare! Pensate che le api entrano nei fiori e si sporcano di polline ancora prima di arrivare al nettare del fiore stesso. Le api poi si puliscono, creando con la polvere 2 palline che trasporteranno poi nell’alveare, dentro a specifiche “borse” che hanno sulle zampe. Il polline può avere diversi colori a seconda del fiore da cui proviene: non viene prodotto dalle api come il miele o la pappa reale, ma solo trasportato di fiore in fiore (impollinazione) oppure portato nell’alveare come nutrimento per le operaie e per la preparazione della pappa reale (unico alimento della Regina).

Condividi con i tuoi amici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Proprietà del polline

Il polline è da sempre utilizzato per la sua vasta gamma di nutrimenti ricchi di proprietà. È da sempre conosciuto come ottimo ricostituente in quanto ricco di proteine (fino al 30%), aminoacidi (20%), lipidi (10%), vitamine (vitamina C, A, acido pantotenico, acido folico, complesso B), enzimi, ormoni, fattori antibiotici, sali minerali (ferro, calcio, magnesio potassio e zinco) e flavonoidi.

Benefici del polline

Il polline è indicato per chi segue filosofie nutrizionali (come vegani e vegetariani), in quanto risulta essere un valido sostituto delle proteine animali (è la “bistecca della natura”). Un’altra peculiarità del polline è quella di essere una sostanza nutritiva ricca di aminoacidi utili per aumentare resistenza fisica e sforzo muscolare, adatta quindi agli sportivi. È inoltre ideale come nutrimento celebrale in quanto gli aminoacidi potenziano il metabolismo e stimolano il rendimento celebrale. Una curiosità: il polline è anche utilizzato nelle creme viso come valido anti rughe.

Gusto

Il polline ha un gusto molto vegetale e può essere di differenti colori che vanno dal giallo sino al rosso od al marrone.

Ideale per

Il polline è ideale come ricostituente. Mangiarne un cucchiaino da caffè tutte le mattine (magari con del miele per dargli gusto o mischiato nello yogurt), risulta un’ottima terapia da condurre per un mese, per poi ripeterla ogni 6 mesi.

Valori nutrizionali